Portale Trasparenza Comune di Carrara - Informazioni ambientali

Il portale della Trasparenza conforme al D.Lgs. 33/2013 - "Amministrazione Trasparente"

Informazioni ambientali

InformazionI Ambientali generali

  • Chi fa cosa in Toscana: opuscoli a cura di ARPAT - Agenzia regionale per la protezione ambientale della Toscana - per orientare i cittadini fra le competenze dei diversi enti in campo ambientale
  • Schede informative ambientali: a cura di ARPAT, trattano temi d’attualità con linguaggio comprensibile anche ai “non esperti” offrendo indicazioni pratiche e suggerimenti
  • Risposte a domande frequenti (FAQ): a cura di ARPAT, forniscono informazioni sintetiche sui quesiti ambientali più ricorrenti

Informazioni ambientali riguardanti il territorio della provincia di Massa-Carrara sono reperibili ai seguenti link del sito www.arpat.toscana.it:

 

Informazione sulle acque di balneazione 2016

DOVE RIVOLGERSI
Settore:
Ambiente
U.O.: Rifiuti / Bonifiche e procedure di vincolo
Sede: Piazza Lodovici Cesare Vico - Loc. San Martino (ex sede Tribunale), 54033 Carrara (MS)
Orario apertura al pubblico: lunedì, mercoledì, venerdì, dalle ore 08.30 alle ore 12.30 il martedì dalle 15.00 alle 17.00
Telefono per informazioni:  0585 641572 / 641573 ;
 

Descrizione
Con Decreto Dirigenziale della Regione Toscana, Settore Protezione  della Natura e del Mare, n. 412 del 10.02.2016, la Regione Toscana ha individuato le aree idonee e non idonee alla balneazione per la stagione balneare 2016.
Come previsto dal D.Lgs 116/08, con Ordinanza Dirigenziale n° 192/2016 del 19/04/2016 è stata disposta la delimitazione delle zone non idonee alla balneazione ricadenti nel territorio comunale;

Sul litorale di Marina di Carrara sono presenti due zone non idonee alla balneazione:
-quella compresa tra lo sbocco a mare del torrente Parmignola e 23 metri a levante dello sbocco a mare del torrente fossa Maestra per problemi igienico-sanitari;
-quella compresa tra il Molo di Ponente del Porto ed il torrente Lavello perchè area portuale.

Per quanto riguarda la classificazione delle acque, sul litorale di Marina di Carrara sono presenti n° 2 acque di balneazione:
- MARINA DI CARRARA, classificata ECCELLENTE;
- MARINA DI CARRARA OVEST, classificata BUONA.

A partire da aprile e per tutta la stagione balneare vengono eseguiti dall’ARPAT di Massa-Carrara i campionamenti sulle acque con cadenza mensile o quindicinale a seconda delle conformità degli anni precedenti.

I risultati analitici dei prelievi eseguiti sulle acque di balneazione e l’ubicazione dei punti di campionamento possono essere consultati sul sito dell’ARPAT: http://www.arpat.toscana.it/ alla voce “Temi ambientali”, “acque”, “balneazione”.

LINK: http://www.arpat.toscana.it/temi-ambientali/acqua/balneazione/dati-del-monitoraggio

- Ordinanza
- Mappa
- Profili acque balneazione

 

AUTOCERTIFICAZIONE OLI ESAUSTI ATTIVITA' ESTRATTIVE

DOVE RIVOLGERSI
Settore:
Ambiente
U.O.: Scarichi di competenza comunale / Agenda 21
Sede: Piazza Lodovici Cesare Vico - Loc. San Martino (ex sede Tribunale)
Orario apertura al pubblico: lunedì, mercoledì, venerdì, dalle ore 08.30 alle ore 12.30 martedì dalle 15.00 alle 17.00
Telefono per informazioni:  0585 641573;

 

CALENDARIO RACCOLTA 2017 - CONFERIMENTO OLI ESAUSTI

FEBBRAIO

LUNEDI’ 20

dalle ore 10 alle ore 12

Loc. Piastra

MARTEDI’ 21

dalle ore 10 alle ore 12

Loc. Calaggio

MERCOLEDI’ 22

dalle ore 10 alle ore 12

Loc. Ponti di Vara

GIOVEDI’ 23

dalle ore 10 alle ore 12

Loc. Campocecina

MAGGIO

LUNEDI’ 22

dalle ore 10 alle ore 12

Loc. Piastra

MARTEDI’ 23

dalle ore 10 alle ore 12

Loc. Calaggio

MERCOLEDI’ 24

dalle ore 10 alle ore 12

Loc. Ponti di Vara

GIOVEDI’ 25

dalle ore 10 alle ore 12

Loc. Campocecina

LUGLIO

LUNEDI’ 24

dalle ore 10 alle ore 12

Loc. Piastra

MARTEDI’ 25

dalle ore 10 alle ore 12

Loc. Calaggio

MERCOLEDI’ 26

dalle ore 10 alle ore 12

Loc. Ponti di Vara

GIOVEDI’ 27

dalle ore 10 alle ore 12

Loc. Campocecina

NOVEMBRE

LUNEDI’ 20

dalle ore 10 alle ore 12

Loc. Piastra

MARTEDI’ 21

dalle ore 10 alle ore 12

Loc. Calaggio

MERCOLEDI’ 22

dalle ore 10 alle ore 12

Loc. Ponti di Vara

GIOVEDI’ 23

dalle ore 10 alle ore 12

Loc. Campocecina

Si ricorda che, in ottemperanza alle disposizioni impartite dal Sindaco con propria Ordinanza prot. 53845 del 16/02/2002, anche quest’anno entro il giorno Sabato 31 Dicembre 2016 TUTTE LE DITTE CHE SVOLGONO LA LORO ATTIVITA’ ALL’INTERNO DELL’AREA ESTRATTIVA dovranno presentare ESCLUSIVAMENTE TRAMITE PEC o CONSEGNA/INVIO A PROTOCOLLO GENERALE DEL COMUNE DI CARRARA la seguente documentazione indirizzata al Settore Ambiente:

  • Autocertificazione relativa allo smaltimento degli oli esausti 2016 compilata ai sensi del art. 47 D.P.R. 28 Dicembre 2000 n. 445 e s.m.i., di cui si allega un fac-simile (Modello A);
  • Fotocopia del frontespizio (pagina dove sono indicati dati della Ditta ed è presente la vidimazione) e dell’ultima pagina dove è riportata la registrazione degli oli esausti del registro di carico e scarico dei rifiuti.

Solo nel caso in la Ditta avesse affidato all’esterno la manutenzione dei mezzi, ivi compresa la gestione e smaltimento degli oli esausti, dovrà essere presentata invece la seguente documentazione:

  • Autocertificazione relativa allo smaltimento degli oli esausti 2016 compilata ai sensi del art. 47 D.P.R. 28 dicembre 2000 n. 445 e s.m.i., di cui si allega un fac-simile (Modello B), in cui deve essere indicata la Ditta incaricata dello smaltimento degli oli esausti;

autocertificazione modello A.pdf

autocertificazione modello B.pdf

Ordinanza Sindacale cave e oli esausti.pdf

 

ORDINANZA RACCOLTA LEGNAME SPIAGGIATO

DOVE RIVOLGERSI
Settore:
Ambiente
U.O.: Rifiuti / Bonifiche e Procedure di vincolo
Sede: Piazza Matteotti, 5
Orario apertura al pubblico: lunedì, mercoledì, venerdì, dalle ore 08.30 alle ore 12.30 martedì dalle 15.00 alle 17.00
Telefono per informazioni:  0585 641572 / 641573 / 641574;
 

l'ISPRA (Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale), relativamente al legname depositato sui litorali a seguito di eventi meteorologici intensi e mareggiate, ha sottolineato di poter escludere che la combustione in impianti termici civili di cui al titolo II della parte quinta del D.Lgs 152/06, possa dar luogo ad impatti ambientali superiori a quelli derivanti dall’utilizzo di biomasse di altra provenienza.
Alla luce di quanto sopra è stata emessa l'Ordinanza Sindacale n. 112/2016 del 02/03/2016, prot. n° 15632 con la quale si autorizzano i cittadini alla raccolta ed al prelievo del materiale ligneo naturale accumulato sulle spiagge di Marina di Carrara a seguito di eventi meteorici intensi e mareggiate.
Le operazioni di prelievo da parte dei cittadini dovranno avvenire nel rispetto delle seguenti prescrizioni:
- la raccolta è limitata esclusivamente al materiale ligneo naturale già divelto, accumulato sulla spiaggia;
- la raccolta è finalizzata all’uso personale e non dovrà avere scopi di lucro;
- la responsabilità, anche verso terzi, della raccolta e del trasporto del legname resta a carico di chi effettua le operazioni tenendo indenne l’Amministrazione da eventuali richieste di risarcimento danni;
- la raccolta della legna potrà avvenire esclusivamente in orario diurno;
- gli interventi di raccolta sono consentiti ogni anno nel periodo compreso tra il 1 Novembre ed il successivo 31 Marzo fino alla revoca dell'Ordinanza.

Ordinanza Sindacale n.112-2016

 

PULIZIA PERIODICA DEI TERRENI PRIVATI DA VEGETAZIONE FOLTA E SPONTANEA

DOVE RIVOLGERSI
Settore:
Ambiente
U.O.: Scarichi di competenza comunale / Agenda 21
Sede: Piazza Lodovici Cesare Vico - Loc. San Martino (ex sede Tribunale)
Orario apertura al pubblico: lunedì, mercoledì, venerdì, dalle ore 08.30 alle ore 12.30 martedì dalle 15.00 alle 17.00
Telefono per informazioni:  0585 641573;

In virtù dell'Ordinanza Sindacale n. 3/2010 prot. 449, tutti i proprietari di terreni a confine con abitazioni, strade, marciapiedi, aree e giardini pubblici devono ottemperare alle seguenti prescrizioni:

1) provvedere alla pulizia periodica dei terreni da vegetazione folta e spontanea

2) provvedere alla rimozione e smaltimento secondo le disposizioni di legge di eventuali rifiuti di varia natura presenti all'interno dei terreni

3) provvedere alla realizzazione (o la riparazione) di recinzioni, nel rispetto dei regolamenti vigenti, tese ad impedire l'ingresso ad estranei e l'abbandono nei terreni di rifiuti di vario genere

4) mantenere il fronte delle aree a confine con abitazioni, strade, marciapiedi ed aree pubbliche, libero da siepi, rovi, erbacce ecc.

- Ordinanza Sindacale n. 3/2010

 

Contenuto aggiornato al 07-02-2017
Facebook Twitter Google Plus Linkedin
- Inizio della pagina -
Recapiti e contatti
Piazza 2 Giugno, 1 - 54033 Carrara (MS)
PEC comune.carrara@postecert.it
Centralino 0585 6411
P. IVA 00079450458
Il progetto Portale della trasparenza è sviluppato con ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it